Il mercato italiano del gioco: stato attuale e proiezioni future

Cristina Marziali 11/09/2023
Sending
User Review
5 (1 vote)
(1 voti)

ResearchAndMarkets.com è la più grande fonte di dati per le ricerche circa i mercati internazionali. Sul suo sito web sono ospitati numerosi report che riguardano vari paesi del mondo e i più svariati argomenti, sempre a sfondo commerciale. Di recente, è apparso un documento che riguarda il nostro Paese e il cui titolo per esteso è “Italian Gaming Market: Analysis By Type (Retail Gaming, Lotteries, Casino & Bingo, Online, and Retail Sports), By Online Type (iGaming, iSports, and Others) Size and Trends with Impact of COVID-19 and Forecast up to 2028”.

Questo documento, per prima cosa, dimostra l’interesse che l’Italia riveste a livello internazionale per quel che riguarda il comparto del gioco. Nel report, in particolar modo, si parla di gioco d’azzardo, che viene analizzato allo stato attuale della situazione, e anche nelle dinamiche legate alla pandemia di Covid. Si ipotizzano però anche scenari futuri, in proiezione fino al 2028.

Lo stato attuale del mercato del gioco in Italia

Il mercato italiano del gioco nel 2022 è stato stimato valere circa 22,98 miliardi di dollari.  Le previsioni per il 2028 parlano di una crescita fino a 31,46 miliardi di dollari, per una crescita annua di circa il 5% CAGR nel periodo 2023-2028. Per “gioco” si intende tutta una vasta gamma di attività che prevedono l’utilizzo del proprio denaro per piazzare scommesse allo scopo di conseguire delle vincite, non garantite. L’approccio italiano viene considerato in maniera positiva, innanzitutto perchè sono i dati a parlare. Il mercato  è fiorente, e questo accade per le accorte strategie portate avanti dagli operatori e anche per la lungimiranza dell’apparato governativo, che ha sempre favorito sia realtà nazionali che non. La strenua lotta di ADM nei confronti del gioco illegale ha fatto sì che il comparto legale diventasse ancora più solido e robusto, attirando un maggiori numero di utenti.

Come si è svolta l’analisi di mercato

L’analisi che si è svolta sul mercato del gioco si è basata su diverse segmentazioni, individuando in particolar modo quattro segmenti che sono: retail, lotterie, casino & bingo, online. Il retail è ancora, ad oggi, la parte preponderante nel gioco italiano, ma si prevede che questo trend verrà invertito e che comunque l’online crescerà sempre di più nel gradimento dei giocatori. Da una parte, è probabile che il retail non conosca mai un tramonto definitivo, per via del fatto che l’Italia è un Paese turistico dove il flusso continuo di viaggiatori favorisce questa tipologia di gioco. L’online, dal canto suo, offre una varietà maggiore di esperienze possibili, spesso tutte fruibili da un unico portale a cui ci si può collegare in qualunque momento e da qualunque luogo.

Il mercato del gioco online viene così a sua volta suddiviso in tre sezioni, che sono l’iGaming, l’iSport e Altro. L’iGaming e l’iSport sono riusciti a crescere per via del fatto che sono cresciute anche le tecnologie che ci sono dietro. Le persone hanno acquisito sempre maggiore dimestichezza nell’utilizzo dei dispositivi informatici, e questo li rende sempre più ben disposti verso tutto ciò che può essere praticato attraverso di loro, gioco d’azzardo compreso.

Dinamiche di mercato

Ci sono dei fattori che hanno favorito l’accelerata dell’online in Italia, e che, sempre secondo le previsioni contenute nel documento di cui stiamo parlando, continueranno a farlo crescere. Il primo fattore è la digitalizzazione del Paese: se prima l’accesso ad internet era limitato a pochi soggetti, adesso è praticamente diffuso a tutti, anche grazie alla presenza di device mobili economici e di facile utilizzo, come gli smartphone. L’incremento nella vendita e nell’utilizzo degli smartphone è non a caso un altro fattore che viene individuato per giustificare la crescita del gioco online. Si elencano poi l’attitudine comportamentale degli italiani, che hanno una netta propensione al gioco, e le riforme governative con norme di regolamentaazione che hanno favorito il mercato del gambling. Gli introiti in tasse derivanti dal gioco d’azzardo sono considerati uno dei motori primi del panorama futuro. Maggiori entrate significano anche maggiori disponibilità per investimenti volti a migliorare le infrastrutture tecnologiche, per sviluppare nuove piattaforme online.

Impatto del Covid-19

Naturalmente, nel report non poteva essere trascurato l’impatto che la pandemia di Covid-19 ha avuto sul mercato del gioco. Tale impatto viene valutato sia in termini negativi che in termini positivi. I termini negativi sono il brusco calo delle entrate subito nei mesi pandemici. In Italia sono infatti state adottate misure molto restrittive, con la chiusura dei luoghi fisici e l’impossibilità delle persone di spostarsi dal proprio domicilio per attività non essenziali. Al tempo stesso, questa impossibilità di recarsi fisicamente nei luoghi usati ha spinto le persone verso l’online, non solo il gioco in sé, ma anche a sviluppare una maggiore dimestichezza verso gli strumenti tecnologici.

Scenari futuri

Per l’Italia, un po’ come per tutto il mercato del gioco globale, si prevede un incremento della componente tecnologica in questo settore con l’utilizzo della realtà aumentata e della realtà virtuale. A livello di assetti societari, si osserva già ora la forte tendenza delle aziende di maggiore spicco ad accorparsi ed entrare a far parte di holding più articolate e a respiro internazionale. Nel complesso, le sfide che attendo chi opera nel gioco d’azzardo riguardano la capacità di tenere dietro alle innovazioni e alle esigenze delle ultime generazioni di giocatori, non più interessante a strumenti tradizionali.

Scegli una Slot Machine

Giochi aggiornati ad oggi: 13 Luglio 2024. Per giocare basta cliccare sull'immagine del gioco.

Slot da Bar Nuove Più giocate

Autore

CMarziali / Cristina Marziali

Laureata in Lettere Moderne presso l'Università di Bologna, ho inizialmente specializzato la mia formazione nei beni culturali. Successivamente, ho acquisito esperienza presso studi professionali e ora mi dedico al web writing a tempo pieno. Sono coordinatrice e scrittice per MachineSlotOnline.it, fornendo contenuti di alta qualità e affidabili nel settore delle recensioni di slot machine gratis da oltre un decennio.