Tabella dei pagamenti

Cristina Marziali 04/01/2021
Sending
User Review
5 (1 vote)
(1 voti)

Quando si decide di tentare la sorte giocando ad una slot machine – anche nel caso si stesse giocando alle slot gratis – prima di iniziare il gioco si consultano le caratteristiche della slot stessa tra le quali spicca la tabella dei pagamenti. Anche se potrebbe sembrare un elemento secondario, in quanto non parte integrante dei meccanismi di gioco, sta invece di fatto che la tabella dei pagamenti si configura come l’elemento più importante di una videoslot, specie quando si gioca non per divertimento ma impiegando soldi veri. Infatti la tabella di pagamento contiene tutto ciò di cui il giocatore ha bisogno per comprendere fino in fondo il gioco a cui sta per cimentarsi.

Le moderne slot machine

La prima cosa che salta all’occhio è che la tabella dei pagamenti, o paytable in inglese, era un tempo un elemento che figurava già nella stessa schermata di gioco e che era sì importante, ma non tanto quanto è diventata nelle moderne slot machine. Questo perché i meccanismi di gioco si sono implementati, i bonus e i simboli speciali si sono moltiplicati, al punto che la tabella dei pagamenti è diventata fondamentale specie per chi non ha grandissima dimestichezza con il gioco d’azzardo  in generale e con le slot machine in particolare. La tabella dei pagamenti si è dunque evoluta con il tempo, con l’evolversi stesso delle slot machine, al punto che oggi include tutte le regole del gioco ed elenca tutti i payout, in modo tale da contribuire in modo fondamentale all’atmosfera della slot stessa.

Che cos’è la tabella dei pagamenti di una slot machine

Detta in modo molto semplice ma anche esaustiva, la tabella dei pagamenti o paytable non è altro che la lista di tutti premi disponibili e dei payout concessi da un particolare titolo di slot machine. Essa è sempre, necessariamente presente, in una video slot. Nelle videoslot di ultima generazione, in genere, la tabella dei pagamenti include anche tutte le bonus features presenti nella slot stessa, e spiega le modalità secondo le quali si possono ottenere i jackpot o i premi bonus.

Molte altre slot, ad esempio, quelle prodotte da Microgaming, nella tabella dei pagamenti riportano anche il premio massimo che si può ottenere potenzialmente, e tale cifra è indicata in modo molto chiaro. Allo stesso tempo, ci sono paytables che indicano anche il valore RTP (Return To Player) che indica in modo percentuale qual è la restituzione media della slot al giocatore sotto forma di vincite. Il valore RTP può essere letto indicativamente in questo modo. una slot che ha un RTP pari a 96%, in media, restituisce sotto forma di vincite 96 euro per ogni 100 euro giocati.

La tabella dei pagamenti intesa in senso classico

Come abbiamo detto, nelle primissime slot machine, che non possedevano ancora le numerose feature speciali che possiedono invece le slot di ultimissima generazione, le tabelle dei pagamenti erano molto più semplici di quanto non appaiano oggi. La tabella dei pagamenti era indicata chiaramente sul gioco stesso e indicava il payout di ogni simbolo, oltre che i jackpot prefissati. Nelle slot con tre rulli, la paytable indicava quanto si vinceva giocando una moneta, due monete o tre monete, ovvero le vincite in base alle puntate consentite.

Con il tempo, come sappiamo, il numero di rulli di una slot machine è cresciuto. Oggi la media è di cinque rulli, ma ci sono anche titoli che possiedono anche un numero maggiore di rulli. Inoltre, sono aumentate in modo esponenziale anche le linee di pagamento. Ecco che, di conseguenza, anche la tabella dei pagamenti ha vissuto un’evoluzione. Nella tabella dei pagamenti di una moderna slot machine si trova indicato anche il funzionamento dei simboli speciali, come il Wild o lo Scatter, e anche di eventuali Bonus features. 

A volte, la tabella dei pagamenti è statica e indica le linee di pagamento con i relativi valori. Altre volte invece essa è dinamica, e mostra il variare del payout al variare della puntata del giocatore. Solitamente, la tabella dei pagamenti viene mostrata in una schermata a parte rispetto a quella che mostra i rulli e quindi il gioco. Tale schermata si attiva premendo il pulsante apposito, o prima di dare il via ad una sessione di gioco anche durante la partita, all’occorrenza. Questa schermata può essere formata anche da più pagine, dipende dalla complessità della slot a cui si sta giocando.

Il futuro della tabella dei pagamenti

In base a quanto detto, è facile immaginare che la tabella dei pagamenti conoscerà un’evoluzione ulteriore anche in futuro, man mano che le slot machine evolveranno a loro volta. Si può immaginare che le paytable diventeranno sempre più interattive, magari giungendo al punto di diventare parte integrante del gioco stesso. Ad esempio, gli sviluppatori di software NetEnt stanno già immaginando un ambiente di gioco tridimensionale in cui potersi immergere completamente, e non solo far comparire una tabella bidimensionale.

Ad ogni modo, quale che saranno gli sviluppi futuri, per il giocatore contemporaneo quello che interessa sapere è che la tabella dei pagamenti è lo strumento più pratico e completo per sapere esattamente, in ogni momento, come può ottenere il massimo delle vincite dalla slot a cui sta giocando.

Domande frequenti per la Tabella dei pagamenti

Che cos'è una tabella dei pagamenti?

La tabella dei pagamenti, o paytable, è parte integrante di ogni slot e indica i payout e le vincite che si possono ottenere.

Come faccio ad accedere alla tabella dei pagamenti?

Un tempo essa era indicata nel gioco stesso; nelle videoslot moderne essa si attiva premendo un pulsante dedicato.

A cosa serve una tabella dei pagamenti?

La paytable serve a capire bene come funziona una slot e quanto si può vincere in base alle diverse feature e al valore della propria puntata.

Autore

CMarziali / Cristina Marziali