StarCasinò

Il fenomeno del gambling on line e il suo futuro

(1 voto, media 4.00 di 5)
Il fenomeno del gambling on line e il suo futuro 4.00 media 5 based on 1 voto 1.
Il gambling on line è ormai una realtà consolidata anche nel nostro Paese, per quanto abbia faticato ad attecchire in Italia rispetto ad altri Paesi europei e mondiali. Il gioco d’azzardo è un’attività antica quanto l’uomo: forse fin dalla preistoria esistevano rudimentali forme per scommettere e giocare tra i nostri progenitori. Nessuno di noi può dire di non aver provato almeno una volta nella vita la tentazione di sfidare la fortuna, fosse anche solo con un biglietto della lotteria o con un paio di numeri puntati al Lotto dopo un sogno ispiratore.
Questo per dire che il popolo italiano, in particolar modo, ha da sempre una netta propensione alle scommesse e all’azzardo, e quindi il nostro ritardo dal punto di vista del gambling on line può stupire un po’. In realtà è da addebitarsi a due fattori. Il primo attiene alle normative nazionali, che hanno reso più lenta e difficile la normalizzazione e la legalizzazione dei casinò on line.

Oggi esistono ancora siti di gioco d’azzardo illegali, perché purtroppo la malavita è altrettanto difficile da debellare in rete che nella realtà, ma ogni giocatore accorto sa bene che deve cimentarsi ai suoi giochi preferiti solo e soltanto su quei siti che presentano il marchio AAMS, che certifica l’avvenuta autorizzazione da parte dei Monopoli di Stato. Solo giocando su tali siti si può stare certi che le transazioni di denaro avvengono in modo protetto e sicuro, proprio come su StarCasinò, il casinò online offre un bonus di benvenuto di 25€ senza deposito che può essere richiesto attraverso questo link.

Il secondo fattore riguarda un certo ritardo tecnologico che fa registrare il nostro Paese. La rete internet è arrivata nelle case degli italiani solo in tempi recenti, ed è solo adesso che la maggior parte delle persone (specie i più giovani) ha acquisito dimestichezza con la navigazione in rete. Nel web facciamo di tutto ormai: paghiamo le bollette, controlliamo il nostro conto corrente, facciamo shopping, leggiamo i quotidiani e compriamo i biglietti per i concerti. Infine, giochiamo d’azzardo. Una volta sdoganato, il gambling on line ha conosciuto un vero e proprio boom, legato a diversi motivi. Come dicevamo da una parte c’è la propensione naturale dell’uomo al gioco, che poi è ancora più spiccata negli italiani. Poi c’è la facilità di accesso: grazie ai casinò non line non c’è più la necessità di spostarsi fisicamente per poter piazzare una sommessa ma basta accendere il pc dall’anonimato della propria casa.

Infine c’è da mettere in conto anche la crisi economica. Purtroppo in Italia tante famiglie versano in gravi difficoltà finanziarie, e il miraggio di poter migliorare la propria condizione di vita attraverso una grossa vincita è tale da accattivare moltissime persone, anche le più insospettabili. Lo sbarco del gioco d’azzardo on line ha infatti ampliato notevolmente la base di utenza: oggi, ci dicono le statistiche, anche persone che un tempo non avrebbero mai pensato a cimentarsi con scommesse e lotterie provano il desiderio di farlo. A contribuire all’allargamento della platea dei giocatori è stata però soprattutto l’ultima novità in materia di gambling on line, vale a dire le app. Oggi, anche questo è ampiamente provato dai dati statistici, la stragrande maggioranza di chi naviga in rete lo fa attraverso un dispositivo portatile.

I gestori di casinò on line hanno subito annusato le nuove opportunità, e quasi tutti si sono affrettati a pubblicare delle app che consentano agli utenti iscritti di giocare non solo tramite computer desktop ma anche tramite smartphone e tablet. La praticità è evidente. Anche mentre si è in fila alle poste, o si sta aspettando il proprio turno dal medico, è possibile fare un giro veloce di slot machine e chissà, magari è proprio la volta buona!
Accetto i cookies di questo sito, utilizzati dal titolare per raccogliere informazioni in forma aggregata sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito.