Approfondiamo il Fun Bonus e il Real Bonus

admin giovedì Luglio 2, 2020

Fino all’avvento dei Casinò Legali in Italia nel 2011, esistevano solo 2 modi per poter effettuare delle giocate al Casinò Online. La prima era tramite un deposito in denaro, il cosidetto gioco con soldi veri. La seconda era utilizzando un bonus, che poteva essere erogato gratuitamente dal Casinò oppure in percentuale sul valore del deposito. In seguito alla certificazione ADM, il gioco con soldi veri è rimasto tale ma i bonus si sono suddivisi in Fun Bonus e Real Bonus: andiamo a scoprire nel dettaglio tutto quello che c’è da sapere sull’argomento.

Cosa è un Fun Bonus

Come ci indica la parola stessa, si tratta di un bonus per far divertire il giocatore. A volte i Casinò decidono di omaggiare i giocatori con delle offerte promozionali e per farlo “regalano” degli importi ai giocatori. Questi importi possono essere utilizzati per effettuare delle puntate ma non possono essere prelevati, almeno fino a quando non si è soddisfatto il requisito di puntata indicato nelle regole del bonus. Cosa vuol dire questo in concreto? Prendiamo l’esempio di un Fun Bonus di 5€ con requisito di puntata di 20X. Il giocatore può utilizzare questi 5 euro su qualsiasi gioco del casino. Quel 20x vuol dire che l’importo bonus deve essere puntato 20 volte prima di poter essere prelevato. In altre parole, per sbloccare questo Fun Bonus dell’esempio, è necessario effettuare puntate per 100€. Risulta quindi difficile riuscire a puntare così tante volte un importo così esiguo per arrivare alla somma richiesta. Sicuramente ci vuole pazienza e quel pizzico di fortuna che non guasta mai. Attenzione: le regole per il soddisfacimento del requisito di puntata possono cambiare a seconda del gioco. Leggere con attenzione il regolamento del bonus è fondamentale per non fare errori.

Cosa è il Real Bonus

Abbiamo appena visto cosa sia e come si può sbloccare un Fun Bonus. Presupponiamo di essere riusciti a completare con successo il passaggio precedente. Cosa succede al Fun Bonus una volta soddisfatto il requisito di puntata? Semplice, diventa un Real Bonus. Questa tipologia di bonus è soggetto a sua volta a delle regole: deve essere puntato 1x per poter essere prelevato. Sebbene debba essere giocato interamente solo 1 volta, questo passaggio non è privo di insidie e rappresenta l’ultimo vero ostacolo tra il giocatore e l’incasso del bonus. Una volta riuscita l’operazione, si può richiedere il prelievo e nei tempi previsti dal concessionario (generalmente tra le 24 e le 48 ore) si può ricevere il denaro sul proprio conto, a seconda del metodo di pagamento prescelto. Alcuni si staranno chiedendo perché i Casinò Online siano così perfidi da mettere così tanti paletti allo sblocco di un bonus. Nel prossimo paragrafo spiegheremo meglio la logica di questa scelta.

Perché esiste questa doppia regola?

Queste regole sui bonus sono la conseguenza del sistema di calcolo delle imposte dovute all’erario su tutte le giocate che transitano sugli operatori legali di gioco a distanza con denaro vero. Il prelievo erariale è calcolato sul totale delle somme puntate dai giocatori. Questa non è la regola prevalente sui casinò esteri, che dal 2011 sono divenuti illegali. Quegli altri casinò hanno il vantaggio di pagare le tasse solo sul lucro. I casinò legali in Italia devono pagare le tasse su tutti gli importi giocati, anche se si trattasse di bonus. Il punto della questione è proprio questo. Ogni attività promozionale del concessionario sotto forma di bonus erogato al cliente (Real Bonus) prevede il pagamento di una imposta. Esistendo il requisito di puntata, i Casinò hanno trovato una soluzione richiedendo al legislatore la creazione della modalità Fun Bonus. In questo modo il giocatore può continuare a puntare il bonus varie volte per adempiere al requisito di puntata senza però generare un costo per il casinò sotto forme di tasse da pagare ai Monopoli. Una volta riuscito nello sblocco, il Fun Bonus si trasforma in Real Bonus.

Perché non si può prelevare dirittamente il Real Bonus

Potrebbe sembrare anche questa una crudeltà dei Casinò ADM: oltre a dover sbloccare il Fun Bonus, è necessario anche giocare il Real Bonus integralmente almeno una volta prima di poterlo prelevare. In realtà c’è una motivazione legale per questa regola. La normativa di concessione del gioco a distanza non prevede la possibilità per i casinò di assegnare un bonus dirittamente prelevabile sui conti dei giocatori. Se così fosse, i Casinò sarebbero liberi di dare denaro a piacimento ai loro clienti, magari invogliandoli a giocare dopo un lungo periodo di attività. Per limitare questa possibilità, la normativa prevede che qualsiasi Real Bonus abbia il requisito minimo di giocata di 1X prima di essere prelevato. Anche in questo caso sono le regole diverse imposte ai Casinò AAMS che hanno portato ad alcune modifiche dei meccanismi bonus conosciuti dalla maggior parte dei giocatori prima della regolamentazione.

5 consigli importanti sui bonus

  • Leggi bene le regole per l’erogazione del Fun Bonus
  • Controlla che il gioco che hai scelto contribuisca interamente al requisito di puntata
  • Seleziona un valore della puntata congruo per non terminare subito il bankroll in pochi spin
  • Accertati di completare correttamente il requisito di puntata
  • Controlla che il Real Bonus sia stato attivato correttamente

Aggiungi una recensione

Recensioni